News

Mantieniti aggiornato, documenti, novità legislative ecc

Aste immobiliari: il trend cresce ancora

Prosegue la sua crescita il trend che vede protagoniste le aste immobiliari in Italia. Secondo l’ultimo report di Opicons, infatti, il 2014 ha segnato un incremento del 20,6% rispetto al 2013 e di addirittura il 58% se confrontato con il 2011. Lo scorso anno in Italia hanno avuto luogo circa 80.000 aste per un numero presumibilmente superiore di immobili, visto che ogni sessione può essere riferita a più unità.

Di tutte le aste che hanno avuto luogo l’anno scorso, oltre il 60% ha avuto per oggetto immobili residenziali e ha visto indiscussi protagonisti il Nord e le grandi città. Nell’area settentrionale del Paese si è concentrato il 40% delle vendite forzate e, al primo posto della classifica regionale, si trova la Lombardia. Spicca la crescita che il fenomeno ha avuto in Sicilia, dove è aumentato del 36,6% rispetto al 2013.

Secondo il report, intitolato Crediti in sofferenza e aste immobiliari, la crescita di questo fenomeno è strettamente legata ai problemi del settore creditizio e alla difficoltà delle banche a riscuotere dai cittadini, al punto da optare per la vendita forzata degli immobili. Questo è quello che possiamo considerare il lato più oscuro di un trend in costante aumento. Ma, d’altra parte, va individuato anche un risvolto positivo della medaglia: le aste, ormai, rappresentano il 15% del volume del mercato della casa. Questo dato apre le porte a nuove specializzazioni per i professionisti del mattone, visto che ad oggi è ancora molto ridotto il numero di agenti che concentrano la loro attività esclusivamente su questa pratica molto complessa e delicata. Le aste, quindi, potrebbero portare alla creazione di una nuova branca del mestiere di agente immobiliare, creando così nuovi posti di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi